articoli sparsi

Il ’68 sul filo della memoria: ricordi e riflessioni di due storici. Interviste a cura di Giovanni Focardi

Sul tema del '68 - su cui nel numero 110 di “Passato e presente” siamo intervenuti con un gruppo di schede, curato da Simonetta Soldani, su Un lungo ’68 visto dall’Italia - ospitiamo una doppia intervista, a cura di Giovanni Focardi, a due storici che hanno fatto parte della rivista fin dalla sua fondazione e… Continua a leggere Il ’68 sul filo della memoria: ricordi e riflessioni di due storici. Interviste a cura di Giovanni Focardi

articoli sparsi

Il Sessantotto in provincia: una ricchezza da esplorare – Giordano Lovascio

Il numero 110 di «Passato e presente», da poco uscito, ha pubblicato un gruppo di schede, curato da Simonetta Soldani, su Il lungo ’68 visto dall’Italia. Alle opere prese in esame vorrei aggiungerne altre due che, pur nella loro diversità, pongono al centro della riflessione il territorio in cui si colloca la protesta, inteso non… Continua a leggere Il Sessantotto in provincia: una ricchezza da esplorare – Giordano Lovascio

articoli sparsi

La mafia e la sua storia. Radici locali e dimensione internazionale.

La mafia e la sua storia. Radici locali e dimensione internazionale, a cura di Nicola Tranfaglia, con interventi di Salvatore Lupo, Paolo Pezzino e Diego Gambetta, «Passato e Presente», n. 31 (1994) Il 14 maggio 1993 si è svolta, organizzata dalla nostra rivista assieme al Dipartimento di storia di Firenze, una tavola rotonda su La mafia… Continua a leggere La mafia e la sua storia. Radici locali e dimensione internazionale.

articoli sparsi

Immigrazione e razzismo nel Mediterraneo

Immigrazione e razzismo nel Mediterraneo, a cura di Paul Ginsborg, interventi di Massimo Livi Bacci, Ada Lonni ed Enrico Pugliese, «Passato e Presente», n. 43 (1998) Nel 1997, anno europeo contro il razzismo, «Passato e Presente» ha ritenuto importante invitare tre studiosi di diverse discipline - un demografo storico, una storica e un sociologo -… Continua a leggere Immigrazione e razzismo nel Mediterraneo