Elena Papadia

FOTO CAETANI

Elena Papadia (Roma, 1972) è professoressa associata di Storia contemporanea presso l’Università La Sapienza di Roma. I suoi studi vertono per lo più sull’Italia liberale, con particolare attenzione alle forme della mobilitazione politica giovanile, al rapporto tra le generazioni, al ruolo delle emozioni e della letteratura nel generare appartenenze e identità politiche. Ha riflettuto anche sulla storia dei consumi, concentrandosi soprattutto sull’evoluzione dei luoghi e delle forme della distribuzione commerciale tra ‘800 e ‘900. Tra i suoi lavori: La Rinascente, il Mulino 2005; Nel nome della nazione. L’Associazione nazionalista italiana in età giolittiana, Archivio Guido Izzi, 2006; Di padre in figlio. La generazione del 1915, il Mulino, 2013; La forza dei sentimenti. Anarchici e socialisti in Italia (1870-1900), il Mulino, 2019. Fa parte della redazione di Dimensioni e problemi della ricerca storica e da novembre 2020 di Passato e presente.

Vai alla pagina istituzionale

Contatti: elena.papadia@uniroma.it